La guida di venezia

Tour di venezia, guida alla città e non solo..



turisti per caso


Viaggi Europa

Contatti

 


La storia | Visitare Venezia | Ristoranti Venezia | Locali Venezia | Arte e Cultura Venezia
| Trasporti Venezia | Comune di Venezia| Partners Link | Segnala Sito


Il sito è una pratica guida di venezia e inoltre nasce con lo scopo di aiutare la navigazione e la ricerca nel web, con la selezione e offerta di una serie di link a molti siti di contenuti utili.



Negozi a venezia
Negozi a venezia
hotel a venezia
Hotel a Venezia
Taxi per Hotel Centro
cartina mappa di venezia
Mappa e Cartina
Parcheggi Venezia
Taxi Aeroporto Venezia
eventi a venezia
Eventi venezia
telecamera venezia
WebCam Canal Grande
tempo meteo venezia
Tempo venezia
viaggi lowcost
Viaggi
voli lowcost
Voli low cost
migliori hotel italia
Hotel in Italia
lastminute viaggi
Tour Operator Lastminute
Incontri a venezia
Incontri
prestiti, calcola rata
Finanziamenti-Prestiti-Mutui
affitti appartamenti
Affitti appartamenti e locali
cerco lavoro venezia
Cerco Lavoro a venezia
occasioni a venezia
Le occasioni a venezia
ricette cucina
Ricette e Cucina
Tutto sulla casa, impianti, condizionatori, energia
Condizionatori
Impianti Fotovoltaici
Formazione professionale italia istituti
Corsi di formazione
Patente europea
Corsi informatica


Notizie, eventi e novità sempre aggiornate sulla città di Venezia e sul Mondo: Rss

  • Goggia 3/a superG Lake Louise, vince Gut LAKE LOUISE (CANADA) - Sofia Goggia, bergamasca di 24 anni, ha conquistato ancora un podio arrivando 3/a in 1'03.27 nel superG di cdm di Lake Louise. Per l'azzurra è il terzo podio stagionale, dopo il secondo posto in discesa 1 di venerdì scorso nella località canadese ed il terzo nel gigante statunitense di Killington. La gara è stata vinta dalla Svizzera Lara Gut in 1'02.68. Terza in 1'02.78 Tina Weirather del Liechtenstein. Per l'Italia la classifica vede poi Nadia Fanchini 9/a in 1'03.65, Johanna Schnarf 13/a in 1'04.06, Francesca Marsaglia 15/a in 1'04.20, Elena Curtoni 16/ in 1'04.25. In classifica generale di cdm la statunitense Mikaela Shiffrin, oggi nelle retrovie, resta al comando, seguita da Gut e mentre l'azzurra Goggia è ottima terza. La coppa del mondo torna ora in Europa, proprio in Italia. Nel prossimo fine settimana a Sestriere sono in programma un gigante ed uno speciale.
  • Premier: United solo 1-1 con l'Everton ROMA - Solo 1-1 per il Manchester United di Josè Mourinho che continua nel suo periodo grigio e, soprattutto, adesso distante 13 punti dalla capoclassifica Chelsea: 34 punti contro 21. Sul campo dell'Everton non basta un gol di Ibrahimovic al 42' del primo tempo, su assist di Martial che portare a casa i tre punti. I Toffees raggiungono infatti il pari nel finale e su rigore realizzato da Baines all'89'. Domani Middlesbrough-Hull City chiuderà la 14ma giornata di Premier.
  • Referendum: alle ore 19 ha votato 57.24% ROMA - E' stata del 57.24% l'affluenza alle ore 19 in Italia per il referendum. Lo si rileva dal sito del Ministero dell'Interno.
  • F1: Marchionne, vantaggi da nuove regole DAYTONA (FLORIDA) - I cambiamenti di regole di F1 nel 2017 secondo Sergio Marchionne avranno potenzialmente effetti positivi sulla Ferrari. "E' un vantaggio - ha detto il presidente - anche se ci sono svantaggi enormi perché stanno scombussolando tutto il sistema di gestione. Chi ha avuto il lusso di poterci lavorare prima perché stava vincendo già nel 2016 certamente è avvantaggiato. L'impegno c'è, su carta dovrebbe essere una scelta positiva, dipende da quanto tempo ci hanno messo gli altri sulla macchina: se stanno lavorando già da un anno cambiano un po' le carte". Tra i cambiamenti 2017 anche le Gomme Pirelli; cambieranno mescole e misure, e forse nel 2017 non hanno reso molto le gomme con la Ferrari. "La mescola è identica per noi, Red Bull, Mercedes e non credo che si possa accusare la Pirelli di non aver favorito la Ferrari. Credo che la colpa non sia loro ma solo nostra se non abbiamo saputo sfruttare le gomme come i nostri avversari".
  • Referendum: Milano, affluenza 60,9% ROMA - Nelle grandi città la maggiore affluenza per il referendum è stata registrata a Milano dove alle 19 ha votato il 60,9% degli aventi diritto. A Roma la percentuale dei votanti è del 55,9%, a Torino del 57,3%. Minore l'affluenza al sud: a Napoli ha votato il 42,9%. A Palermo alle urne è andato il 47%. Tra gli altri capoluoghi si registra il record di Firenze dove ha votato il 67.3% e Bologna dove ha votato il 65.3%. A Bari alle urne è andato il 52.2%; a Catanzaro l'affluenza è stata del 49%, a Reggio Calabria del 46.8%; a Cagliari ha votato il 54.2%.
  • Box office Usa, Oceania ancora primo ROMA - Oceania (Moana nel titolo originale) della Disney resta al top del box office americano in un weekend senza uscite di rilievo. Il film d'animazione, atteso in Italia il 22 dicembre, ha incassi stimati in oltre 28 milioni di dollari (120 in tutto, 177 milioni considerando anche gli altri paesi in cui è uscito). Al secondo posto il prequel di Harry Potter, Animali Fantastici e dove Trovarli con altri 18,5 milioni (608 milioni worldwide, nella top ten delle migliori uscite dell'anno). Terza posizione per uno dei film che potrebbero arrivare agli Oscar, Arrival con 7.3 milioni di dollari (e in trend di crescita, e un totale domestico di quasi 73 milioni.
  • Toro: Belotti al 2021, clausola 100 mln TORINO - Andrea Belotti ha rinnovato, adeguandolo, il contratto col Torino fino al 2021. L'annuncio è arrivato questa sera, dal palco del PalaAlpitour di Torino, dopo aver ricevuto il riconoscimento di "Torinese dell'Anno 2016". "Sono lieto di dirvi che abbiamo rinnovato il contratto con il nostro Belotti fino al 2021 e gli abbiamo messo una clausola rescissoria, solo per l'estero, di 100 milioni", ha detto il presidente del club, Urbano Cairo.
  • F1:Marchionne,gestito male processo 2016 DAYTONA (FLORIDA) - "Il problema è stato onestamente la questione della gestione di processo. Eravamo partiti bene in Australia, poi possiamo discutere se abbiamo fatto un errore di strategia o meno, ma in quella gara la macchina era forte, era molto molto più competitiva quando siamo partiti nel 2016. Non è che siamo peggiorati noi, sono migliorati gli altri e non abbiamo fatto abbastanza per recuperare". E' l'analisi del deludente 2016 per la Ferrari del presidente, Sergio Marchionne. "Ho una massima fiducia in Mattia Binotto, quella che è stato riuscito a fare storicamente alla Ferrari e quello che adesso sta facendo nella gestione dei tecnici. Il problema nostro è di aerodinamica e negli ultimi anni non siamo riusciti a colmare la differenza tra noi e gli altri. Specialmente con la Red Bull che quest'anno ha atto un lavoro favoloso. Mentre loro hanno fatto progressi enormi noi siamo rimasti indietro. E l'abbiamo pagato".
  • Arrivabene, Ferrari 2017 nata ad agosto DAYTONA (FLORIDA) - "Il nostro 2017 è partito l'agosto scorso con la Rivoluzione tecnica. Dalla Ferrari la gente si aspetta un sacco di cose, vittorie, successi, e dunque daremo il massimo per farlo, ed è stato molto deludente non essere riusciti a vincere nemmeno una gara. Da quando c'è la nuova struttura si sono viste cose positive già in Giappone e ad Abu Dhabi: ora c'è Mattia Binotto, grande tecnico Non faccio però nessuna previsione ma so ce i ragazzi stanno lavorando molto e molto bene e tutti insieme". Il responsabile della Scuderia Ferrari, Maurizio Arrivabene, lo ha detto nella conferenza stampa a Daytona che chiude la stagione motoristica di Maranello.
  • Rugby: Eccellenza, San Donà al 2/o posto ROMA - Continua il buon momento del Lafert San Donà, che ha battuto 25-24 in trasferta il Conad Reggio Emilia e aggancia. al secondo posto il Petrarca Padova a quota 18. Questa la classifica dopo la quinta giornata: Calvisano 24; Petrarca e San Donà 18; Rovigo 15; Mogliano 14; Viadana 10; Fiamme Oro Roma 8; Reggio Emilia 8; Lyons 6; Lazio 5.
  • Marchionne "Rosberg? Per noi non cambia" DAYTONA (FLORIDA) - "Sono rimasto sorpreso dall'annuncio di Nico Rosberg. Il suo addio alle corse mi ha colpito emotivamente". L'Ad di Fca e presidente della Ferrari, Sergio Marchionne, ha commentato così la decisione del pilota della Mercedes che ha smosso le acque della F1 con possibili effetti su Maranello. "Ma non mi aspetto che la Mercedes possa essere più debole senza Rosberg. Spero piuttosto che la Ferrari sarà più forte". Non teme un effetto domino dopo che il sedile più importante della F1 è rimasto vacante? "Per noi no, abbiamo tutti e due i piloti che ormai sono sotto contratto fino al 2017. Quello che succede dopo non lo so, credo che molto dipende da come gestiamo noi la stagione 2017. Se ripetiamo il 2016, non credo che avremo la possibilità di attirare piloti di eccellenza, che dipende da quello che facciamo in pista".
  • Rorc Transatlantic Race, vince Phaedo3 GENOVA - Phaedo3 ha conquistato la vittoria nella categoria multiscafi (Mocra) della RORC Transatlantic Race 2016 chiudendo la regata con un tempo di 6 giorni, 13 ore, 39 minuti e 55 secondi. Rimane imbattuto il record della RORC Transatlantic Race, conquistato da Phaedo3 nel 2015: 5 giorni, 22 ore, 46 minuti e 3 secondi. Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi70 hanno tagliato la linea d'arrivo ieri alle 20h 54' 23" GMT (ora locale 16.54), concludendo la prima regata oceanica in un tempo di 7 giorni, 8 ore, 44 minuti e 23 secondi. "Noi avremmo potuto fare meglio: resta la gioia di una splendida esperienza su una barca molto speciale e il rammarico per aver preso la decisione di passare a Nord di Las Palmas a inizio regata e poi di seguire l'opzione Nord, rilevatasi sbagliata - ha commentato Giovanni Soldini - Phaedo3 ha fatto una regata perfetta, non ha sbagliato un colpo. L'importante ora è fare tesoro di questa importante navigazione oceanica per prepararci al meglio per la prossima sfida".
  • Scherma: cdm fioretto, vince Foconi TORINO - Con la vittoria nella prova maschile del Trofeo Inalpi - il Grand Prix Fie di fioretto che si è concluso oggi al Palaruffini di Torino - l'azzurro Alessio Foconi conquista il suo primo oro di Coppa del Mondo dopo l'argento nella gara d'esordio stagionale al Cairo. Il ventisettenne ternano dell'Aeronautica Militare, numero 19 del ranking Fie, si è imposto in finale sullo statunitense Alexander Massialas, numero uno della classifica e del main draw torinese nonché argento olimpico 2016, con il punteggio di 15-7. (ANSA)
  • Patriarca russo consacra chiesa a Parigi PARIGI - Il patriarca della Chiesa ortodossa russa Kirill ha consacrato oggi a Parigi la nuova imponente chiesa della Santa Trinità, situata sulle rive della Senna vicino alla Torre Eiffel e diventata un controverso simbolo dell'influenza del presidente russo Vladimir Putin in Europa. Kirill, stretto alleato di Putin, ha celebrato la complessa e lunga cerimonia nella cattedrale il cui cuore è la cupola d'oro da 100 milioni di euro. Ma il complesso, di proprietà del governo russo, comprende anche un centro culturale e una scuola. Le celebrazioni durate diverse ore hanno visto la consacrazione dell'altare, una processione nel giardino e intorno all'edificio, la consegna delle reliquie. Un coro di soli uomini e profumo di incenso hanno accompagnato la sentita partecipazione della grande comunità russa in Francia, anche se alla cerimonia, per motivi di sicurezza, si è potuto assistere solo se si era in possesso di un invito.
  • Derby: nessun problema d'ordine pubblico ROMA - Si è svolto regolarmente, senza particolari criticità dal punto di vista dell'ordine pubblico il derby Lazio-Roma, secondo un comunicato della questura di Roma. "Le operazioni di afflusso e deflusso sono state fluide, grazie anche al piano per viabilità e parcheggi in vigore da quest'anno - si legge nella nota -. Al termine, il Questore D'Angelo ha voluto ringraziare le forze dell'ordine che hanno profuso ancora una volta il massimo impegno".
  • F1:Kimi"Rosberg? Io e Vettel in Ferrari" DAYTONA (FLORIDA) - "Non si sa quali siano i piani dei nostri avversari, e comunque per quello che ci riguarda dobbiamo guardare a noi. Al nostro lavoro. Per quanto riguarda l'addio alle corse di Nico Rosberg e alla possibile girandola di piloti, non è un segreto per nessuno che sia io che Vettel abbiamo un contratto in Ferrari per la prossima stagione". Il pilota finlandese Kimi Raikkonen ha commentato così le prospettive 2017 e le conseguenze dell'addio choc di Rosberg in una conferenza stampa a Daytona dove partecipano alle Finali Mondiali Ferrari 2016 con una dimostrazione con le macchine di F1.
  • Morti in corsia: attesa decisione Gip SARONNO - E' attesa nei prossimi giorni la decisione del Gip del Tribunale di Busto Arsizio (Varese) sulla richiesta dei domiciliari per Leonardo Cazzaniga, il sessantenne medico arrestato 5 giorni fa con l'accusa di aver ucciso 4 pazienti in corsia a Saronno (Varese) e, in concorso con lei, il marito della sua compagna e infermiera Laura Taroni, richiesti dal suo avvocato Enza Mollica. Il lavoro degli inquirenti, già a partire da domani, proseguirà sia sul fronte di altri possibili casi di morti sospette in Pronto soccorso, attraverso uno scrupoloso esame delle trenta cartelle cliniche di altri pazienti trattati da Cazzaniga e sui decessi della madre e del suocero della Taroni, sia sul fronte degli interrogatori degli altri tredici indagati, accusati a vario titolo di omessa denuncia, falso ideologico e favoreggiamento. Smentito dagli inquirenti un eventuale problema dell'anestesista di dipendenza da cocaina, per il quale se vi fossero state evidenze gli sarebbe stata contestata la posizione di assuntore.
  • Sci: superG Lake Louise rinviato un'ora LAKE LOUISE (CANADA) - L'inizio della gara di superG di cdm donne di Lake Louise è stato rinviato dalle 19 alle 20 ora italiana a causa di una fittissima nevicata in corso da alcune ore. La quota di partenza della gara, se potrà effettivamente svolgersi, è già stata abbassata. Si tratta soprattutto di liberare il tracciato dalla neve caduta, ma non mancano problemi di visibilità.
  • Lazio "scuse club e Lulic a Ruediger" ROMA - "La società si duole per come sono state interpretate le parole di Lulic, si è trattato di una espressione a caldo dopo un derby perso e che ha fatto male ai giocatori", si tratta di "una polemica andata oltre le righe". Sono le scuse della Lazio da parte del responsabile della comunicazione, Arturo Diaconale, sulle dichiarazioni di Lulic che ha definito il giallorosso Ruediger "uno che due anni fa a Stoccarda vendeva calzini e cinture, ora fa il fenomeno. Chiudiamola qui, con le nostre scuse e quelle di Lulic".
  • Lulic "Anche bianchi vendono calzini" ROMA - La Lazio si è scusata a nome del club e di Lulic per le parole del calciatore bosniaco sul giallorosso Ruediger, ma in zona mista il giocatore, a precisa domanda dei cronisti, non ha voluto chiedere scusa e ha glissato così: "Chiedere scusa? No, lasciamo stare. Se è una frase razzista? No, anche noi bianchi, tutti vendiamo calzini".