La guida di venezia

Tour di venezia, guida alla città e non solo..



turisti per caso


Viaggi Europa

Contatti

 


La storia | Visitare Venezia | Ristoranti Venezia | Locali Venezia | Arte e Cultura Venezia
| Trasporti Venezia | Comune di Venezia| Partners Link | Segnala Sito


Il sito è una pratica guida di venezia e inoltre nasce con lo scopo di aiutare la navigazione e la ricerca nel web, con la selezione e offerta di una serie di link a molti siti di contenuti utili.



Negozi a venezia
Negozi a venezia
hotel a venezia
Hotel a Venezia
Taxi per Hotel Centro
cartina mappa di venezia
Mappa e Cartina
Parcheggi Venezia
Taxi Aeroporto Venezia
eventi a venezia
Eventi venezia
telecamera venezia
WebCam Canal Grande
tempo meteo venezia
Tempo venezia
viaggi lowcost
Viaggi
voli lowcost
Voli low cost
migliori hotel italia
Hotel in Italia
lastminute viaggi
Tour Operator Lastminute
Incontri a venezia
Incontri
prestiti, calcola rata
Finanziamenti-Prestiti-Mutui
affitti appartamenti
Affitti appartamenti e locali
cerco lavoro venezia
Cerco Lavoro a venezia
occasioni a venezia
Le occasioni a venezia
ricette cucina
Ricette e Cucina
Tutto sulla casa, impianti, condizionatori, energia
Condizionatori
Impianti Fotovoltaici
Formazione professionale italia istituti
Corsi di formazione
Patente europea
Corsi informatica


Notizie, eventi e novità sempre aggiornate sulla città di Venezia e sul Mondo: Rss

  • Austria verso disdetta ricollocamenti BOLZANO - Vienna potrebbe varare già domani il ritiro dal piano di ricollocamenti deciso dalla Ue. La proposta del ministro della Difesa Hanz Doskozil (socialdemocratici) è stata accolta dal ministro degli interni Wolfgag Sobotka (popolari). Secondo il ministro della Difesa, l'Austria ha "più che rispettato" gli obblighi europei.
  • Spunta "fumetto" '500 Baccio Bandinelli FIRENZE - Un 'fumetto cinquecentesco' della Chimera etrusca di Arezzo, vergato dallo scultore Baccio Bandinelli sulla pagina di una sua lettera, per raffigurare graficamente le caratteristiche dell'opera (inclusa la coda allora 'mozza' perchè non ancora restaurata), che era da poco sbarcata in Palazzo Vecchio per volere di Cosimo che ne aveva deciso l'acquisto. Il disegno, 'spuntato' fuori da un volume che fa parte della collezione della biblioteca nazionale di Firenze sarà, insieme alla stessa Chimera prestata dal museo archeologico di Arezzo, mostrato di nuovo in Palazzo Vecchio, da domani per un mese, nell'ambito dell'esposizione 'Chimera relocated - vincere il mostro', curata da Sergio Risaliti ed organizzata come iniziativa collaterale del G7 della cultura in programma a Firenze il 30 e il 31 marzo. Insieme alle due opere, il pubblico ne potrà ammirare una terza: un busto che ritrae lo stesso Bandinelli.
  • Trump:negate credenziali stampa Breibart NEW YORK - Il Congresso americano nega le credenziali stampa a Breibart News, il sito ultraconservatore guidato per anni da Steve Bannon, lo stratega della Casa Bianca. La richiesta di Breibart e' stata negata ''fino a che non ci saranno risposte'' sui rapporti fra la pubblicazione e Bannon. Lo riporta il New York Post. L'amministratore delegato e presidente di Breibart, Larry Solov, aveva presentato la richiesta di accredito permanente, accompagnata da una lettera in cui precisava che Bannon non ricopre alcun ruolo da novembre 2016. Ma la commissione chiamata a concedere le credenziali ha espresso dubbi e chiesto ulteriori chiarimenti visto che non ci sono prove che Bannon abbia tagliato tutti i rapporti.
  • Massacrato da branco: 9 in Procura ROMA - Si è concluso nel pomeriggio il sopralluogo nella discoteca dove sarebbe avvenuta la lite che ha scatenato successivamente il pestaggio di Emanuele Morganti, morto per le lesioni riportate. Presente al sopralluogo, utile per cercare riscontri ai racconti degli indagati e dei testimoni, il procuratore capo della Procura della Repubblica di Frosinone Giuseppe De Falco e il comandante dei carabinieri della Compagnia di Alatri Antonio Contente. Successivamente i nove indagati sono stati convocati in Procura.
  • Usa: stop fondi federali città santuario WASHINGTON - Gli Stati e le città santuario che continueranno a difendere gli immigrati clandestini violando le leggi sull'immigrazione potranno vedersi trattenere o cancellare alcuni fondi federali: lo ha annunciato l'attorney general Jeff Sessions.
  • Roma: Pallotta al lavoro a Londra ROMA - Da Roma a Londra per continuare a programmare società e squadra del futuro: James Pallotta prosegue nella City gli incontri con il suo management, da Baldini a Baldissoni, passando per l'attuale ds Massara e il comparto commerciale. Secondo voci di mercato, smentite però da Trigoria, il presidente della Roma avrebbe incontrato anche quello che dovrebbe essere il nuovo direttore sportivo, lo spagnolo Monchi, per fargli sottoscrivere un contratto triennale. La trattativa fra le parti sembra ormai agli sgoccioli, tanto che il quotidiano "Mundo Deportivo" riporta la posizione del club citando un qualificato dirigente romanista: "Manca solo la firma. Monchi è tremendamente eccitato per la sfida".
  • Mps: Vestager, positivo non avere scadenze per decidere, lavoro costruttivo con Italia (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Bruxelles, 27 mar - "La cosa positiva di non avere una scadenza e' il fatto di non avere una scadenza". Lo ha indicato la commissaria Ue alla concorrenza Vestager riferendosi alle discussioni in corso sul piano di ristrutturazione di Montepaschi e al tempo necessario per decidere. Vestager ha aggiunto che "stiamo lavorando in modo costruttivo con le autorita' italiane e per ovvie ragioni non abbiamo fissato una scadenza". Aps (RADIOCOR) 27-03-17 19:41:39 (0591) 5
  • Ds Barca: Dybala? Pronti all'occasione ROMA - "Il Barcellona è attento a ogni movimento di mercato, specialmente a quelli che riguardano giocatori bravi che possano interessare anche altri club". Il ds del Barcellona, Robert Fernandez, usa un giro di parole per confermare l'interesse del club per lo juventino Paulo Dybala in un'intervista concessa a Mundo Deportivo. "E' un buon giocatore, non posso dire altro. E' chiaro che saremo pronti a sfruttare ogni situazione, sempre tenendo conto di quel cha abbiamo qui in casa". Fernandez ha anche parlato di Verratti, che potrebbe lasciare il Psg: "Questi giocatori sono sempre una questione di denaro. E a parte pagarlo quanto chiedono, poi è il club che non te lo vende. Vi ricordate quel che successe con Thiago Silva? Il Psg non volle trattare con il Barcellona".
  • Bimbo cade da finestra, condizioni gravi POTENZA - Sono gravi le condizioni di un bambino di due anni, caduto - per cause in fase di accertamento - da una finestra, da un'altezza di circa cinque metri, a Ruvo del Monte (Potenza): soccorso dal 118 "Basilicata soccorso" è stato trasportato in codice rosso all'ospedale San Carlo di Potenza. Sull'episodio indagini sono in corso da parte dei Carabinieri.
  • Mondo Tv: Atlas converte due bond per 500 mila euro (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 27 mar - Mondo TV ha ricevuto oggi da Pelham Bay, del gruppo Atlas Capital Markets, una richiesta di conversione di due dei bond emessi il 10 marzo scorso. Lo riferisce una nota. L'emissione si e' svolta nell'ambito dell'accordo di investimento stipulato dalla societa' con il quale Atlas si e' impegnata a sottoscrivere, direttamente o indirettamente, in diverse tranche e solo a seguito di specifiche richieste di sottoscrizione formulate dalla societa', 60 bond convertibili in azioni per un valore di 250.000 euro ciascuno. In base al meccanismo contrattuale saranno quindi emesse 124.154 azioni ordinarie Mondo TV, pari allo 0,4323% del capitale sociale in circolazione. com-sal (RADIOCOR) 27-03-17 19:27:15 (0566) 5
  • ***Banche venete: rush finale su offerta transazione, adesioni al 70% (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 27 mar - Rush finale, questa volta decisivo, per le offerta di transazione (Opt) proposte dalla Banca Popolare di Vicenza e da Veneto Banca agli azionisti in cambio della rinuncia alle richieste di risarcimento. Dopo due proroghe la scadenza e' stata fissata domani alle 13.30. Alle 11 sono convocati i cda di entrambi gli istituti, chiamati a esaminare i risultati, sulla base dei quali saranno decisi gli accantonamenti da iscrivere nei bilanci 2016. Al momento, secondo quanto riferiscono fonti finanziarie, le adesioni avrebbero appena superato il 70%. Ppa- (RADIOCOR) 27-03-17 19:26:28 (0564)NEWS 3
  • 22 bimbi al ps per medicine dimenticate MODENA - I 22 bambini del nido 'Roncaglia' di Soliera (in provincia di Modena) che giovedì scorso sono finiti al pronto soccorso per accertamenti avevano ingerito farmaci diuretici dimenticati dentro la struttura da un operatore della ditta che si occupa delle pulizie. E' stato uno dei bambini a raccogliere il blister incustodito. A riferirlo è il Comune di Soliera che spiega: "L'azienda stessa ha provveduto ad allontanare il proprio dipendente dalla mansione svolta presso il Nido ed ha attivato l'iter disciplinare". Da parte del sindaco di Soliera Roberto Solomita, del Servizio istruzione dell'Unione delle Terre d'Argine e delle educatrici dell'asilo si sottolineano, "oltre alla soddisfazione per come si è chiusa la vicenda (tutti i bambini non hanno riportato conseguenze, ndr), anche l'apprezzamento per l'atteggiamento tenuto dai genitori dei bambini. In un frangente complesso, costoro hanno fatto prevalere l'affetto e la vicinanza nei confronti di questo luogo di crescita dei propri figli".
  • Battito del cuore diventa password web MILANO - Il battito cardiaco diventa una password, per riconoscere l'identità delle persone sul web e proteggerne i dati sensibili dai cyber attacchi: l'idea, sviluppata da tre studenti 19enni dell'Istituto 'E. Agnelli' di Torino, è stata premiata alla selezione nazionale del concorso per giovani inventori 'Eucys' promosso dalla Commissione Ue, insieme ad un secondo progetto sviluppato da tre studenti dell'Istituto Fermi di Mantova e dedicato alle future coltivazioni senza terra ecosostenibili. I sei, premiati durante una cerimonia presso la sede della Federazione delle Associazioni Scientifiche e Tecniche (Fast) di Milano, voleranno a fine settembre in Estonia, a Tallin, per la finalissima europea. L'obiettivo è quello di bissare il successo della scorsa edizione, conquistata proprio dall'Italia grazie al progetto Laserwan ideato da un liceale piemontese. CardioId è stato sviluppato da Mattia Borgna, Andrea Domenico Mourglia e Filippo Pairotti, tre compagni di scuola uniti dalla passione per la bioingegneria.
  • Milan: closing, assemblea soci il 14/4 ROMA - L'assemblea dei soci del Milan per il passaggio di proprietà al cinese Li Yonghong si riunirà come previsto in prima convocazione venerdì 14 aprile. Lo ha deciso il cda del club fissando, a quanto si apprende, la seconda convocazione al 4 maggio. Ma durante la trattativa, la Fininvest ha più volte ribadito agli acquirenti che per il closing non intende andare oltre il 14 aprile e, secondo quanto filtra, questa rimane la posizione della holding della famiglia Berlusconi. La seconda convocazione, quindi, è considerata solo una formalità. Dopo i due rinvii ottenuti nei mesi scorsi dagli acquirenti cinesi, nel giorno individuato per il closing l'assemblea degli azionisti del 14 aprile sancirà le dimissioni dell'attuale governance del club e la nomina del nuovo consiglio d'amministrazione. L'annuncio della convocazione dell'assemblea verrà formalizzato nei prossimi giorni con la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale.
  • Dlgs antiriciclaggio: Ania, specificare effettivi beneficiari delle polizze -2- 'No a nuova e incongrua sanzione per segnalazione tardiva' (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 27 mar - L'Ania ritiene inoltre 'fondamentale mantenere la sanzione per l'omessa segnalazione di un'operazione sospetta, eliminando pero' contestualmente la nuova e incongrua previsione di una sanzione (peraltro di identico ammontare) per il caso della segnalazione tardiva'. Focarelli puntualizza al riguardo che 'la fattispecie della segnalazione tardiva non e' mai stata contemplata dalla normativa antiriciclaggio (e antiterrorismo), dal 1991 a oggi, e non e' prevista neppure dalla normativa comunitaria. La scelta di non sanzionare le segnalazioni tardive, a nostro avviso, era e sarebbe tuttora opportuna, poiche' risulta estremamente difficoltoso e potenzialmente arbitrario stabilire con la necessaria certezza a quale momento di partenza si debba ancorare il presunto ritardo nella segnalazione di un'operazione sospetta'. Bof-Mct (RADIOCOR) 27-03-17 19:13:54 (0557)ASS 5
  • Norman Atlantic, errore su antincendio BARI - L'impianto antincendio a bordo della Norman Atlantic sarebbe stato attivato su un ponte sbagliato e dalla prima rilevazione del fumo all'allarme sarebbero trascorsi circa 20 minuti. L'errore sarebbe dipeso non da chi ha dato l'ordine ma dall'esecutore, a causa di una diversa numerazione fra le valvole di attivazione e i ponti della nave. Si è concentrato prevalentemente sulle fasi di innesco dell'incendio l'esame dei periti nominati dal Tribunale di Bari durante l'udienza dell'incidente probatorio sul naufragio del traghetto avvenuto nella notte fra il 27 e il 28 dicembre 2014 e costato la vita a 11 persone. L'incidente probatorio si sta celebrando dinanzi al gup Alessandra Piliego nell'aula bunker di Bitonto.
  • ***Mediaset: Vivendi ad Agcom, uno stop 'riscrive' le norme e rischia discriminazione Conclusioni emerse nell'audizione di de Puyfontaine (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 27 marzo - Un congelamento della quota di Vivendi in Mediaset (o comunque l'obbligo di rivedere le posizioni azionarie in Tim e Mediaset) sarebbe una riscrittura del quadro normativo vigente, e non una sua interpretazione, nonche' alimenterebbe il legittimo sospetto di discriminazione nei confronti di un soggetto francese che ha acquisito partecipazioni in piu' societa' italiane. Sono queste le conclusioni - in base alla ricostruzione di Radiocor Plus - avanzate da Vivendi nell'audizione davanti all'Agcom avvenuta nei giorni scorsi in cui la delegazione del gruppo media era guidata dal ceo Arnaud de Puyfontaine. L'audizione, richiesta dalla stessa Vivendi dopo quella "tecnica" avvenuta a febbraio con i funzionari dell'Autorita', si inserisce nell'ambito dell'istruttoria avviata a dicembre dopo l'ingresso di Vivendi (gia' socio di Tim con il 23,9%) nell'azionariato di Mediaset con il 28,8% per presunta violazione dell'articolo 43 del Tusmar in materia di concentrazione tra tlc e media. In base al comma 11 dell'articolo oggetto d'istruttoria, "le imprese, anche attraverso societa' controllate e collegate, i cui ricavi nel settore delle comunicazioni elettroniche" sono "superiori al 40% dei ricavi complessivi di quel settore" non possono conseguire nel sistema integrato delle comunicazioni (il paniere che raccoglie i ricavi da canone, pubblicita', pay tv e altro) "ricavi superiori al 10 per cento del sistema medesimo". Uno degli argomenti principali utilizzati da Vivendi nell'istruttoria riguarda proprio l'attribuzione dei ricavi a una impresa come conseguenza delle sue partecipazioni: secondo le argomentazioni addotte, ribadite nei giorni scorse, non sarebbe infatti possibile imputare a Vivendi il fatturato di Telecom e di Mediaset (cioe' quello che conta ai fini dell'articolo 43 comma 11) semplicemente sulla base di una situazione di "collegamento" senza avere una situazione di controllo o quantomeno di controllo congiunto. In base al codice civile, sono considerate collegate le societa' su cui si puo' esercitare una influenza notevole e questa situazione si ha per le quotate quando e' possibile esprimere almeno il 10% dei voti in assemblea. Altre argomentazioni di Vivendi contro la presunta violazione, riguardano le interpretazioni del concetto di "collegamento" e di "concentrazione" nonche' l'analisi delle societa' rilevanti ai fini del calcolo del Sic (il Sistema integrato delle comunicazioni) facenti capo a Mediaset. Fon- (RADIOCOR) 27-03-17 19:08:31 (0549)NEWS 3
  • Wgc Dell Match Play: vittoria di Johnson ROMA - Lo statunitense Dustin Johnson ha battuto in finale per 1 up lo spagnolo Jon Rahm ed ha vinto il Wgc Dell Technologies Match Play, secondo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championships disputato ad Austin, in Texas. Nella finale per il terzo posto, invece, l'altro americano Bill Haas ha superato il giapponese Hideto Tanihara (2/1). Per Johnson è il 15/o titolo nel circuito, terzo stagionale consecutivo, e il quinto nel Wgc completando lo slam, essendosi imposto in tutte e quattro le attuali gare. Prima di lui c'era riuscito Tiger Woods (18 successi Wgc) quando per un breve periodo il quarto torneo, al posto dell'Hsbc Champions, era la World Cup. Nel World ranking Johnson (p.12,80) ha allungato ancora sul nordirlandese Rory McIlroy (9,01). Ha ricevuto un assegno di 1.660.000 dollari, su un montepremi di 9.750.000, ed ha superato in vetta alla money list (5.346.600 dollari) il giapponese Hideki Matsuyama (4.529.757), così come al vertice della graduatoria FedEx Cup.
  • Dlgs antiriciclaggio: Ania, specificare effettivi beneficiari delle polizze 'Assicurato potrebbe essere persona diversa dal contraente' (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 27 mar - 'Proponiamo di specificare che i titolari effettivi debbano beneficiare di un interesse economico diretto al rapporto oppure avere il diritto di attribuire tale interesse economico a soggetti terzi (e cio' a maggior ragione per le polizze collettive)'. E' una delle proposte avanzate dal dg dell'Ania, Dario Focarelli, nel corso dell'audizione davanti alle commissioni Giustizia e Finanze della Camera sul Dlgs antiriciclaggio di attuazione della Direttiva Ue del 2015. Un provvedimento che peraltro, ha osservato, 'costituisce indubbiamente un passaggio molto importante nell'ambito delle attivita' di contrasto alla criminalita' organizzata, volte a favorire lo sviluppo di un mercato finanziario sempre piu' efficiente e trasparente'. Il dg ha segnalato, in particolare, che 'qualora applicassimo 'meccanicamente' la definizione' prevista dalla direttiva 'l'assicurato potrebbe essere considerato erroneamente quale 'titolare effettivo', cioe' persona fisica, diversa dal contraente-cliente, nell'interesse della quale il rapporto continuativo e' instaurato'. Bof-Mct (RADIOCOR) 27-03-17 19:04:58 (0547)ASS 5
  • Falsi profili Fb per adescare ragazzini NAPOLI - Utilizzata falsi profili sui social per adescare ragazzini ai quali faceva credere di essere un'avvenente ragazza per indurli a mostrarsi nudi davanti alle webcam: gli agenti della Polizia Postale e delle Comunicazioni di Napoli, coordinati dalla Procura della Repubblica partenopea, hanno individuato e arrestato un insospettabile trentenne, incensurato, residente in provincia, con l'accusa di produzione e detenzione di materiale pedopornografico, adescamento, corruzione e compimento di atti sessuali, tutti nei confronti di minorenni. Grazie a questa tecnica era riuscito a entrare in contatto con ragazzi molto giovani, allievi di una scuola-calcio del napoletano; ne carpiva la fiducia, coprendoli di lusinghe e frasi esplicite, per poi raggiungere il suo proposito perverso, inducendo le giovani vittime a mostrarsi in webcam senza vestiti ed a compiere atti sessuali con lui, fino a spingerli anche ad accettare incontri "reali". (ANSA).